Baccalà mantecato alla vicentina con funghi porcini © 2013 corrimammacorri. All rights reserved.

Liberiamo una ricetta: Baccalà mantecato alla vicentina con funghi porcini.

Ingredienti:

  • Olio extravergine d’oliva
  • 1 cipolla
  • Sarde sotto sale
  • Baccalà dissalato
  • 500 ml di latte
  • Farina q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • Funghi porcini
  • Prezzemolo tritato
  • Grana padano
  • Sale e pepe
Preparazione:

  1.  Dissalare il baccalà in una ciotola colma d’acqua per 2 o 3 giorni, rinnovandola ogni 4/6 ore.
  2. Soffriggere in olio extravergine d’oliva la cipolla tritata finemente, quindi aggiungere le sarde ben lavate e infine il prezzemolo tritato.
  3. Infarinare il baccalà e aggiungerlo al soffritto giusto il tempo di farlo insaporire.
  4. Coprire con il latte, il grana padano, sale, pepe e altro olio extra vergine d’oliva.
  5. Cuocere per almeno 3 ore a fuoco molto lento.
  6. A parte soffriggere uno spicchio di aglio in olio extravergine d’oliva e quindi unire i funghi porcini a dadini, ben lavati, sale, pepe, prezzemolo e portare a cottura per 15 minuti.
  7. Servire il baccala mantecato su un letto di funghi porcini.

 

Le storie sono per chi le ascolta, le ricette per chi le mangia. Questa ricetta la regalo a chi legge. Non è di mia proprietà, è solo parte della mia quotidianità: per questo la lascio liberamente andare per il web“.

Questo post aderisce all’iniziativa Liberiamo una ricetta 2013